Benvenuti alle Terme Sibarite a Cassano allo Ionio

Orari Apertura : da lunedì a sabato 7.00 - 11.00 e 15.00 - 19.00
  Contatti : +39 0981 71376

All Posts in Category: News

locandina russia

TERME SIBARITE PUNTA A MERCATI ESTERI

TERME SIBARITE PUNTA A MERCATI ESTERI TURISMO SALUTE, CALABRIA PIACE A MEDICI E SCIENZIATI RUSSI PRESENTATO CLIP PROMO IDENTITÀ SIBARITIDE CASSANO ALL’IONIO (Cs).

Turismo termale e del benessere, piace la proposta di TERME SIBARITE ai medici e scienziati russi accompagnati nei giorni scorsi alla scoperta del territorio e dei principali marcatori identitari della SIBARITIDE. Corigliano Rossano e la Sila. Il Codex Purpureus Patrimonio Unesco. Terra di eccellenze enogastronomiche. Una biodiversità che non ha eguali. Cassano allo Ionio e il Pollino. Le magiche Grotte di Sant’Angelo. Le antiche risaie di Sibari. La più lussuosa città della Magna Graecia. Sorgenti termali conosciute da millenni. Il potere straordinario di fanghi speciali. Un’esperienza identitaria e sensoriale unica. Fascino e storia nelle Terme dell’antica Sybaris. – Sono, questi, i titoli che nello scorrere di immagini destinate a raccontare ed a catturare immaginazione e spirito, scandiscono gli efficaci 60 secondi del clip di comunicazione strategica e turistica ideato e realizzato dalle Terme Sibarite per trasmettere le emozioni più autentiche della Sibaritide e della vicinissima MATERA – Capitale Europea della Cultura 2019. 

47119219_1522492064561904_1338521558456467456_o

La presentazione ufficiale ed il lancio del clip promozionale, in lingua russa insieme al depliant tradotti proprio per rinsaldare i rapporti e le prospettive turistiche, è avvenuta nel giorno inaugurale con la cerimonia di apertura del simposio con gli inni russi e italiano, (sabato 1 dicembre). L’evento ha visto protagonista la delegazione di scienziati, medici composta dalla pneumologa Natalia MESHCHERYAKOVA, professore di Scienze Mediche Dipartimento di Pneumologia, Primario Università di Medicina PIROGOV, membro effettivo della Società respiratoria russa e società respiratoria europea e da oltre 10 anni impegnata nella riabilitazione dei pazienti con grave patologia polmonare; dallo scienziato fisiologo e farmacologo Sergey SEREDENIN, già direttore 1991-2017 dell’Istituto di Farmacologia; dal professore in scienze mediche Andrey Ivanovic KRYUKOV capo dell’otorinolaringoiatria in Mosca  e Capo Dipartimento Otorinolaringoiatria di FGBOU in RNIM dell’Università PIROGOV di MOSCA e dalla ginecologa Julia DOBROKHOTOVA Capo del Dipartimento di ostetricia e ginecologia Università di Medicina PIROGOV di Mosca. Al simposio scientifico coordinato da Lenin MONTESANTO, tra medici ed esperti italiani e russi sull’efficacia delle cure termali, sono intervenuti, tra gli altri, il Presidente della Camera di Commercio di Cosenza Klaus ALGIERI e gli amministratori delle Terme di Antonimina Locri e delle Terme Galatro. Dopo l’accoglienza ufficiale da parte del Presidente Domenico LIONE, la delegazione accompagnata dai medici dello staff delle Terme ha visitato tutti i reparti della struttura con i diversi servizi proposti ed il cantiere che tra qualche mese vedrà inaugurare il nuovo centro benessere con la Spa. A seguire gli speciali ospiti hanno avuto modo di incontrare, in un villaggio dell’identità ospitato ad hoc nel complesso termale, una delegazione della grande rete di piccoli produttori di eccellenza della Condotta Slow Food Pollino Sibaritide Arberia. La rete dei produttori del Convivium con sedi a Rossano, Saracena e Vaccarizzo era rappresentata dall’azienda agricola di Rossella STAMATI di PLATACI, GIÒ IL GELATO ALL’ANTICA di Giovanni MAIOLINO di CASSANO, da Francesco GARRITANO patron dell’azienda FICHI GARRATINO 1908 di COSENZA, da Giuseppe STURNIOLO e Giovanni PANETTIERI in rappresentanza di TERRE BIZANTINE, da Cristiana SMURRA della BIOSMURRA e dall’AZIENDA AGRICOLA CESARE ANSELMI di CORIGLIANO ROSSANO, da Gabriele BAFARO per ACRONEO di ACRI e da MASSERIA FALVO di SARACENA. Ad impreziosire la mattinata è stato lo show coking di Angelo ELIA e Virginia DONATI del Laboratorio CUORE DI PASTA di TREBISACCE che hanno proposto una degustazione di piatti preparati utilizzando le erbe spontanee contenute nella prima CARTA DELLE ERBE OFFICINALI DELLA CALABRIA promossa dalle Terme Sibarite in partnership con Slow Food POLLINO SIBARITIDE ARBERIA e presentata ufficialmente nei giorni scorsi in un evento con le scuole a CASSANO.

Continua
46193263_2092443107733566_6473571224759828480_n

ERBE OFFICINALI, PRESENTATA CARTA REGIONALE

ERBE OFFICINALI, PRESENTATA CARTA REGIONALE
INIZIATIVA ALTO VALORE PEDAGOGICO E CULTURALE
CON SLOW FOOD E CARLOMAGNO LABORATORI

Presentata la carta regionale delle erbe officinali, un’iniziativa dall’alto valore pedagogico e di forte sensibilizzazione alla riscoperta delle risorse naturali di cui è ricco il patrimonio identitario e di biodiversità della regione. Un progetto culturale che non ha precedenti. E che proseguirà con altre edizioni. Un primo strumento didattico, concreto e multidisciplinare che rappresenta una tappa ulteriore di un più articolato percorso di responsabilità sociale, di valorizzazione degli habitat locali e delle eccellenze, di educazione alimentare ed alla salute sul quale proseguire. Con il coinvolgimento del mondo della Scuola e delle associazioni.

Ha riscosso soddisfazione convinta ed unanime la prima CARTA DELLE ERBE OFFICINALI DELLA CALABRIA presentata nei giorni scorsi alle TERME SIBARITE nel Centro Storico di CASSANO allo IONIO, alla presenza di numerose rappresentanze delle scuole superiori di tutto il territorio. – L’iniziativa è stata promossa dalle TERME SIBARITE Spa in partnership con la Condotta Slow Food POLLINO SIBARITIDE ARBERIA ed in collaborazione con CARLOMAGNO Laboratori di Villapiana ed il Laboratorio Artigianale CUORE DI PASTA di Trebisacce.

Coordinati da Lenin MONTESANTO, insieme all’Amministratore Unico Mimmo LIONE che ha ringraziato il Presidente della Regione Calabria Mario OLIVERIO per l’attenzione ed il sostegno confermati al progetto sono intervenuti anche Maria Teresa CARLOMAGNO ricercatrice nel campo della cosmetologia che illustrando le connessioni energetiche, fisiche ed emozionali tra cibo e cosmesi ha parlato di iniziativa coraggiosa ed unica nel suo genere; il Segretario del Convivium SLOW FOOD territoriale Cesare ANSELMI che ha insistito sulla importanza del consumatore consapevole ed attento al proprio territorio; il consigliere regionale delegato alle Terme Sibarite Giuseppe GIUDICEANDREA che, tra le altre cose, ha sottolineato il valore strategico della formazione nella lotta allo spreco alimentare e per l’affermazione della sovranità alimentare; infine, il Presidente del Parco nazionale del POLLINO Mimmo PAPPATERRA che ha ribadito l’incoraggiamento ai giovani a diventare dal basso protagonisti di un epocale cambio di rotta verso lo sviluppo ecosostenibile dei territori. – Hanno portato il loro contributo, esprimendo parole di elogio nei confronti dell’iniziativa e della sensibilità dimostrata dalla TERME SIBARITE, anche la professoressa Rosetta GRECA in rappresentanza dell’Istituto MAJORANA di Corigliano Rossano, Anna LIPORACE dirigente dell’ISS ERODOTO di CASSANO e Marilena VIGGIANO dirigente dell’Istituto ALETTI di TREBISACCE.

Anticipato da un video intervento di Carlo PETRINI fondatore e presidente internazionale di SLOW FOOD sullo spreco alimentare, sulla consapevolezza del consumatore, sul valore politico delle scelte alimentari quotidiane e sulla sfida epocale del ritorno alla terra, l’evento è stato arricchito da una dimostrazione di cosmetologia attraverso l’utilizzo di fanghi termali ed erbe officinali curato dallo staff della CARLOMAGNO Laboratori sia sulle due giovani modelle Martina NISI e Ilenia MARTUCCI sia sugli studenti. – E preparati con alcune delle erbe officinali illustrate nella CARTA sono stati sia i piatti identitari proposti nello show cooking di Angelo ELIA e Virginia DONATI del Laboratorio CUORE DI PASTA sia i gelati artigianali di Giovanni MAIOLINO di CASSANO, entrambe esperienze protagoniste della rete di piccoli produttori e ristoratori SLOW FOOD del territorio. – Sono 16, dalla MELISSA alla MAGGIORANA, dall’AGLIO alla MALVA dalla BARDANA al BIANCOSPINO, dalla LIQUIRIZIA al ROSMARINO, dall’ORIGANO alla BORRAGINE, dalla SALVIA alla CALENDULA, dal CORIANDOLO al TIMO, dalla MENTA alla PORCELLANA (o PORTULACA), le specie confezionate ed illustrate in questa prima edizione della CARTA DELLE ERBE OFFICINALI DELLA CALABRIA, nella quale alle proprietà ed ai benefici per la salute e per il territorio vengono suggerite dal Convivium locale SLOW FOOD anche alcune declinazioni gastronomiche.

Continua
Immagine

YOGA PER BAMBINI, LUNEDÌ 16 OPEN DAY GRATUITO

Superare ogni stereotipo e continuare ad affermare le TERME SIBARITE come spazio creativo e moderno, contenitore culturale destinato non solo alla cura, ma anche al benessere. Di tutti. Anche dei più piccoli.

LUNEDÌ 16 LUGLIO alle ORE 17,30 sarà inaugurata la serie di corsi di YOGA PER BAMBINI. Si terranno all’aperto del complesso termale, in quello che sarà ribattezzato IL GIARDINO DEI SENSI.

Migliorare senza fretta, equilibrio, flessibilità, memoria e coordinazione motoria. Sono, questi – spiega Maestra Maria Antonietta CRESCENTE 

Il programma Metodo Yoga con Amore® è formato da semplici pratiche fisiche e di concentrazione, con favole sulle ASANA (postura, posizione fisica), canti e altre attività. È utile anche a persone diversamente abili e ragazzi che hanno particolari problematiche con DSA (disturbi specifici dell’apprendimento) e BES (bisogni educativi speciali).

Il programma. Dalle ORE 18 alle ORE 19,30 si terrà la lezione gratuita per muovere i primi passi nello Yoga. I partecipanti che dovranno presentarsi muniti di asciugamano e con abiti comodi e chiari, saranno suddivisi in due gruppi, per fasce d’età: 4 – 8 e 9 – 12 anni. 

IL VALORE DELLO YOGA AI BAMBINI E IL SUO POTERE NELLA SOCIETÀ CONTEMPORANEA e LA NECESSITÀ DELLO YOGA A SCUOLA. Sono, questi, i temi che saranno approfonditi alle ORE 21, dopo gli indirizzi di saluto dell’Amministratore LIONE e prima de IL SALUTO ALLA LUNA, la sequenza YOGA con i partecipanti delle lezioni.

Dopo l’OPEN DAY i corsi di yoga si terranno nei giorni GIOVEDÌ 19, LUNEDÌ 23, GIOVEDÌ 26, LUNEDÌ 30 LUGLIO, LUNEDÌ 2, GIOVEDÌ 6, LUNEDÌ 9 e VENERDÌ 13 AGOSTO, alle ORE 18 il gruppo dei 4 – 8 anni; alle ore 19.30 quello 9-12 anni.

Alla fine del laboratorio sarà consegnato un attestato rilasciato dall’Accademia BHAKTIVEDANTA.

Per prenotazioni ed informazioni sul corso Yoga ai Bambini è possibile contattare la segreteria organizzativa al numero 340 4786695 (Maestra Maria Antonietta CRESCENTE) o scrivere una mail a corpodanza@libero.it. – 

Continua
inalatorio

INAUGURATA LA STAGIONE TERMALE 2018

L’assessore alla Cultura Maria Francesca CORIGLIANO ha partecipato, in rappresentanza del presidente Mario OLIVERIO, all’evento che ha aperto, domenica 3 giugno, la stagione 2018 delle Terme Sibarite di Cassano all’Ionio, nel corso del quale sono stati inaugurati il Reparto inalatorio e quello per la fangoterapia, nonché presentato il progetto del nuovo centro benessere la cui apertura è prevista in autunno.

Gli impianti, che beneficiano di acque solfuree, conosciute dai tempi antichi, sono stati oggetto di ristrutturazione ed ammodernamento, sostenuti da un investimento della Regione. Sono inseriti in un vasto e funzionale complesso che si sviluppa su un’area di 23.000 mq circa, comprendendo, tra l’altro, una struttura alberghiera, lo stabilimento ed il parco termali, il centro di riabilitazione neuro-motoria in ambiente termale.

“Esprimo grande soddisfazione nel vedere questa magnifica struttura della Regione Calabria che è stata abbellita e ristrutturata per alcuni aspetti, con l’apertura di nuove parti, con fondi regionali” ha detto la Corigliano, nel corso di un incontro tenuto nel giardino delle Terme, seguito alla vista guidata agli impianti termali, coordinato da Lenin MONTESANTO, con l’amministratore unico delle “Terme Sibarite spa”, Domenico LIONE, il consigliere regionale Giuseppe GIUDICEANDREA, l’architetto Sergio DE LUCA, progettista del centro benessere.

“Nella progettualità del presidente OLIVERIO – ha rimarcato ancora l’assessore- la valorizzazione delle terme come attrattore turistico avrà un grande spazio. In autunno partirà un progetto di messa in rete delle stazioni termali calabresi, del loro rafforzamento, consapevoli come siamo che molta istanza di cure termali non viene soddisfatta in Calabria, c’è una specie di emigrazione, e noi vogliamo invertire la tendenza. La stazione termale è inoltre un buon attrattore turistico e l’idea è quella di collocarla in un sistema più ampio che conta la fruizione del bene culturale della zona, che vede la valorizzazione del percorso naturalistico. Questo sarà possibile – ha sottolineato- grazie ad interventi importanti che il presidente OLIVERIO è riuscito a portare avanti per l’ammodernamento e la ripartenza di alcune infrastrutture, mi riferisco alla statale 106, alla ripresa dei voli dopo quasi due anni di fermo dell’aeroporto sant’Anna di Crotone grazie alla ricapitalizzazione voluta dalla Regione Calabria, alla elettrificazione della linea ferroviaria della Sibaritide ed inoltre, passaggio più prossimo alla realizzazione, allo svincolo Sibari-Firmo che è di grande importanza in questa zona”.
“Un turismo lanciato a mille – ha concluso CORIGLIANO- con la soddisfazione di poter dire che negli anni di presidenza di Mario Oliverio c’è stata un’inversione di tendenza totale, un recupero, un grande rilancio, considerando che il turismo, in tutte le sue forze, è anche occupazione e prospettiva di lavoro.”

Continua
turismo-termale-terme-sibarite-cassano-jonio

Turismo e Benessere. Presentato il progetto SPA delle Terme Sibarite

E’ stato presentato il 10 giugno scorso il progetto di ampliamento delle Terme Sibarite che prevederà la costruzione di una SPA per ulteriormente aumentare l’offerta della struttura termale. Presenti, oltre il Presidente Dott. Mimmo Lione che ha aperto i lavori con i saluti istituzionali e l’architetto Sergio De Luca, progettista, anche le rappresentanze politiche provinciali, con il consigliere Vincenzo Scarcello, e regionali con i consiglieri Giuseppe Giudiceandrea e Franco Sergio. A portare il suo saluto anche Klaus Algieri, Presidente della Camera di Commercio di Cosenza.

Ad applaudire alla volontà della struttura termale di voler migliorare i servizi offerti anche il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio.

 

Continua